Friday, December 17, 2010

L'IGIENE NEI TATUAGGI

Nell' ultimo decennio il tatuaggio ha avuto un ascesa considerevole e non è più visto come segno distintivo di alcune  "cattive" categorie, al contrario, si potrebbe quasi definire un bene di lusso, e lì dove si sente odore di guadagno, arrivano anche gli "sciacalli": individui che senza nemmeno seguire le più basilari e ovvie norme igieniche, si professano tatuatori solo ed esclusivamente per ottenere soldi facili.
Nel mio percorso formativo ho avuto la fortuna (ma anche la sfortuna) di stare a contatto con altri colleghi tatuatori : in molti casi ho trovato un immensa professionalità ma in altri, purtroppo, un inconcepibile  menefreghismo che rovina la categoria.
La professione del tatuatore è stata nel tempo messa al rogo molte volte perchè è una delle poche categorie, oltre ai medici, che può intaccare la nostra più forte barriera protettiva ,la cute, e se,  persone senza scrupoli praticano questo mestiere, possono trasmettere malattie infettive gravi se non mortali.

Lo Stato italiano ha messo dei paletti e delle regole anche se purtroppo, come ho già scritto, qualcuno non le segue.

Alcuni clienti, prima di farsi un tatuaggio e, magari, resi diffidenti da alcune notizie  che son circolate qualche tempo fa in tv, mi hanno chiesto quali siano le norme di profilassi base per non rischiare gravi danni alla loro salute, quindi, nel mio piccolo, ho pensato di scrivere un piccolo decalogo di norme igieniche di base che devono essere seguite in un tattoo studio, affinchè anche i clienti meno esperti riescano a riconoscere un tatuatore professionista da un ciarlatano.
E' un modo per rendervi coscienti e farvi capire cosa ci deve essere (igienicamente parlando) a supporto di un tatuaggio.
Ricordatevi che si è a contatto con il sangue e non si sà mai chi prima di noi era seduto sul lettino, SULLA SALUTE NON SI SCHERZA,  regola che vale sia per noi tatuatori che per  voi clienti.


AGHI: Non esistono aghi riutilizzabili, un ago non si può pulire e sterilizzare, va usato su un cliente solo e addirittura cambiato dopo un tot di ore perchè si rovina e se consumato lacera la pelle danneggiandola.
L' ago deve essere inbustato con data di scadenza SEMPRE.

GRIP: Il grip non è altro che un'impugnatura che ci permette di tenere in mano la tattoo gun al cui interno scorre l' ago.
Ci son due tipi di grip, il monouso in plastica non riutilizzabile che va gettato dopo ogni tatuaggio e il grip in acciaio che si può riutilizzare se  pulito e sterilizzato con autoclave come da legge ( NON FATEVI FREGARE DA EVENTUALI CAZZATE, LA LEGGE E' CHIARA, SI STEILIZZA CON AUTOCLAVE DOPO AVER PULITO E DISINFETTATO L'OGGETTO. HO VISTO "TATUATORI" CHE OPERANO ANCHE DA PARECCHI ANNI, USARE SEMPLICI SOLUZIONI ANTIBATTERICHE PER LA DISINFEZIONE A FREDDO, CHE NON E' ASSOLUTAMENTE PARAGONABILE ALLA STERILIZZAZIONE IN AUTOCLAVE E CHE QUINDI PUO' PORTARVI A CONTRARRE MALATTIE GRAVI. SE VI TROVATE DAVANTI AD UN "TATUATORE" DEL GENERE SCAPPATE !!!).
Ricordatevi che il grip dove scorre il colore, ma anche residui di sangue e cellule, deve SEMPRE ESSERE INBUSTATO! CON DATA DI SCADENZA!! se avete dei dubbi chiedete al tatuatore di farvi vedere la data di scadenza e obbligate il tatuatore ad usare solo materiale inbustato e non scaduto,si parla di malattie gravi, aids, epatite B,C nei peggiori dei casi.
L' argomento è vasto ma queste due semplici cose ( che in teoria sono le basi) possono evitare guai più grossi.
BUON TATUAGGIO A TUTTI E PENSATECI PRIMA DI INCHIOSTRARVI.
THINK before you INK!

Thursday, December 16, 2010

E' ARRIVATO IL PIERCER!!! ^_^

Tatuaggi e Piercing vanno di pari passo si sa, quindi  nel nostro studio, abbiamo l'onore di ospitare una volta alla settimana una guest del mondo dei Piercings.
Stiamo parlando di MIKY MAIDEN dello studio "BLOODY INSTINCT"  di Trieste

Dire che siamo onoratissimi e super contenti di avere in studio un bravissimo piercer come lui è riduttivo :)

E' un professionista in questo campo, e siamo sicuri che per tutti coloro che vogliono un piercing ( dai piercings più comuni fino ad arrivare a quelli più estremi)  sapersi in mani sicure ed esperte è certamente importante e fondamentale.
Come ho scritto sopra Miky Maiden ha un suo studio che rispetta severe norme igieniche, quindi vi informiamo che tutto il materiale da lui utilizzato è sterilizzato  e imbustato ermeticamente e questo vi assicura il massimo della sicurezza.

I piercings che lui esegue sono:


LINGUA
LOBO
CARTILAGINI
NARICE
SEPTUM  
OMBELICO  
LABBRA      
GENITALI  
SOPRACCIGLIO
BRIDGE    
DERMAL ACHORS
SKEEN DIVER  
SURFACE    
CAPEZZOLO
TRAGUS   




Nel nostro profilo facebook, tra gli album di foto, ce n'è uno dedicato ad alcuni dei suoi lavori.

Per prendere appuntamento potete telefonare al numero 3459787103 o, ancora meglio passare, in studio da noi in Corso Italia 44, Ronchis (UD), a nemmeno un kilometro da Latisana.

Tuesday, December 7, 2010

La maledizione della matita consumata

Monday, December 6, 2010

Bristol Fighter T

Bristol Fighter T
0-62mph in 3.5 secs
225 mph
The Bristol Fighter is a British sports car, manufactured by Bristol
Cars in small numbers from 2004.
In 2006, Bristol announced the Fighter T, a turbocharged version
of the Fighter with a modified V10 engine producing

Lamborghini Murcielago LP640

Lamborghini Murcielago LP640
0-60mph in 3.3 secs
213 mph
The Lamborghini Murcielago is a high performance Italian sports car.
Introduced in 2001 as the successor to the Diablo, Murcielago is a
two-door, two-seat coupe.
The Murcielago sports a 6.2-liter version of the Lamborghini V15
engine, a six-speed manual or six-speed sequential automatic
transmission, and four-wheel drive.
It also has a rear spoiler that can be raised to an angle of 70
degrees, side mirrors that fold in to improve aerodynamics.

gold ingots

Hi mates, I am very happy to meet you all with an interesting article about the gold ingots and gold coins. Gold ingots and gold coins are the pure form of gold and it is not so easy to get those kinda gold ingots and gold coins from outside local sellers. We can get thos kinda gold ingots from a branded worldwide gold, silver and platinum seller. I searched in the net for this kinda seller and found a seller named usgoldbureau.com which is offering better deals for each and everyone based on their needs of gold in the form ingots as well coins. If you purchase gold as ingots the chances are better for getting pure form of gold and silver also available in the form of ingots. What you need is just visit the site by clicking the link and then see the offers which is available in the site. Please click on the link to buy gold coins and silver coins. Thanks for visiting the site. For more information and about the gold coins and silver coins click on the above link. There are several offers for each and everyone visiting the site. The first you visit you will get a better offer. I am looking forward to meet you guys there in the site. Thanks guys..!!!

Honda Jazz Unveiled


Honda joined the party with the production of their new small car Honda Jazz Fit. Indian market is jazzed up with new entries of small cars. Lets see the features of the car. The new Honda Jazz is one of the most awaited small cars, which has created a lot of expectations. The Jazz is a hatchback version of the Honda City and it is expected to be launched before the New Honda City. The Jazz will be positioned between the likes of the Skoda Fabia at the premium end of the hatchback range. Compared to its competitors, it is coming out with a spacious interior with excellent equipments to provide great comfort. It gets a 1.2-litre i-DSI engine that cranks out 77 bhp. Certain parts and engines are likely to be shared with the new City, but the Jazz will certainly be a pepper to look out for. It will most probably start with an estimated price tag of Rs. 5 Lakh. The car unveiled in India by 10 of June.

Hyundai Accent Eco


Hyundai, the Japanese car manufacturer is ready to unveil the all new Hyundai Accent Eco after the success of the car Hyundai Santro Eco the dual fuel car which runs on both Gasoline and Liquefied petroleum gas. The Accent is the No.1 product in its segment and the car is very famous too. Accent Eco comes with a 1.5lt engine and a five speed manual transmission. The cars LPG kit is tested three for the leakage of gas before it is hand over to the customer. One more advantage in the car is, we need not change the oil of the car frequently and the emission of toxic gases like co2 and co are reduced as compared to that of the earlier versions of Accent. The car is having a unmatched 2 years warranty and the price of the Factory fitted LPG makes the car more powered. The 27.2lt LPG tank and 45lts Gasoline tank is used to power up the car. The cars price range is 34,900 in excess of the previous Accent which is powered by Gasoline alone. It costs around 5,33,900INR is the Ex-show room price in Delhi.

Friday, December 3, 2010

Buy gold

Hi mates, I am very happy to meet you all with an interesting article about the precious metal gold. Buying gold has been recognized for centuries as one of the best ways to preserve one’s wealth and purchasing power. Gold bullion is a unique investment. The price of the gold is not stable at all and it is keep on changing from time to time. So investing our hardly earned money in gold is a ver good investment and everyone is doing that from early days. So the investment made in gold will never results in vein. From the time of ancient Egyptians, Greeks and Romans to more modern times, man has had an affinity for gold bullion. In all ages, man has been fascinated with the beauty and magic of gold, and with its power to change men’s lives. Today, the beauty of a gold bar lies in its proven ability to diversify investments, protect wealth and preserve one’s purchasing power. I found a site while searching in the net and got a site named usgoldbureau.com. To buy gold from the site jus click on the link and have a look at the site so that you can get some idea about the gold and other precious metals. Thanks for your visit guys.

BMW Celebrates 75 years of Roadster Community


BMW, the Bavarian car manufacturer celebrating the 75 years after launched the first Roadster in the world. Though they are the No.1 in manufacturing the sports coupes and personal coupes they are the first car manufacturer to start the production of the Roadster. At first they starts with a 315/1 sports model that was unveiled in 1934 in Berlin motor show, and after that 328 Roadster, BMW 507, Z1, Z3 are the some of the two door open seater from the car manufacturer. And now recently the Z8 caught everyone's attention with a brand new 400 horsepower V8 engine with six speed manual transmission. Congratulations BMW for the 75 years of celebrating the Roadster Manufacturing.

2009 Mazda3 having Stability Control Problems


Mazda3, if you own this car with Stability control you are one of the owners to spent some time in the local Mazda workshop to change some of the control parts of the Stability control. National Highways Traffic Safety Administration says that the car is not compliance with the standards that they are following. But there is official announcement from Mazda since now, you can call the NHTSA customer service no 1-800-222-5500 to make it clear about your stability control. The leaderships need to change the control without cost for the owners who bought the Mazda3 with Stability control. For more details visit this page.

Wednesday, December 1, 2010

IREZUMI : IL TATUAGGIO GIAPPONESE -

Forse questo è il post più difficile da scrivere, considerato che la cultura giapponese è estremamente complessa e ricca di simbolisimo e se il tatuaggio, per così dire, è lo specchio di un popolo e delle sue tradizioni, il tatuaggio giapponese, l'Irezumi, è in assoluto, almeno a parer mio, l'esempio perfetto di quanto un tattoo possa essere carico di simbolismo fino nei suoi minimi dettagli.
Noi occidentali conosciamo bene la puntigliosità dei giapponesi, il loro voler essere perfetti e perfezionisti in tutto ciò che fanno, e i tatuaggi non fanno eccezione: nessuna sfumatura è messa a caso, nessun soggetto, nessun petalo svolazzante è lì senza un motivo valido, perfino la scelta di un fiore piuttosto che un altro, vanno ad interagire o a mutare il racconto che si cela dietro ad uno dei loro stupefacenti tatuaggi.

Non sarò l'unica scrittrice di questo post, c'è chi mi ha dato un preziosissimo aiuto ma ne parlerò più avanti.
Ma adesso iniziamo :)


I tatuaggi giapponesi hanno da sempre suscitato l'interesse e l'ammirazione da parte degli amanti dei tattoos: nei tatuaggi giapponesi sono stati riversate, nei secoli, simbologie estremamente complesse che li hanno resi particolarmente popolari anche in Occidente.

Un tempo l'arte del tatuaggio in Giappone veniva associata prettamente alla Yakuza, mentre al giorno d'oggi è divenuta l'emblema di una cultura così affascinante e perfezionista come quella giapponese.
Oltre alla varietà dei disegni che si possono trovare nei loro tatuaggi, la bellezza principale di questa stupenda forma artistica orientale sta proprio nei suoi molteplici significati.

Non voglio dilungarmi troppo sulla storia dei tatuaggi in Giappone, ma credo che un piccolo riassunto possa essere d'aiuto alla comprensione di quest'arte.

Le prime traccie di tatuaggi in Giappone furono rinvenute su antiche pergamene vecchie di 5000 anni custodite in alcune tombe, inoltre, testi giapponesi del 3° secolo D.C. parlano di uomini giapponesi che erano soliti decorarsi il corpo e il volto con tatuaggi.
Ma in seguito, a causa della forte influenza che la Cina ebbe sul Giappone, il tatuaggio divenne un tabù e venne in gran parte riservato ai reietti e ai criminali.
Ciò che dà struttura a un complesso tatuaggio giapponese, è l'intricato ed elaborato sistema di simboli che vengono utilizzati per raccontare una storia, attraverso l'uso di immagini specifiche che dovrebbero in qualche modo rivelare il carattere o le vicissitudini di un individuo.

Cominciamo ad elencare i disegni maggiormente individuabili in un Irezumi e a spiegarne il loro significato.

-I FIORI DI CILIEGIO (SAKURA): Sono usati per rappresentare la vita stessa.

Sakura inseriti in un tatuaggio giapponese tradizionale.

La bellezza del fiore di ciliegio, per i giapponesi, sta nella forza che ha per sopravvivere in condizioni climatiche difficili, eppure allo stesso tempo è un fiore estremamente fragile e la sua fioritura dura pochi giorni.
 Questa, secondo il punto di vista giapponese, è una rappresentazione di come la vita dovrebbe essere: credono che ogni giorno debba essere vissuto al massimo e che la consapevolezza della morte, invece di incuterci paura e sopraffarci, debba invece invogliarci a cogliere ogni momento della nostra vita e viverlo appieno.
Ma indica anche potere e bellezza: nel momento in cui l'uomo diviene consapevole della caducità della sua esistenza, riuscirà ad averne il controllo per riuscire a viverla al meglio, crecare quindi con le sue azioni di renderla perfetta, virtuosa, bellissima, trealasciando le mere paure e e le false virtù.


-CARPA (KOI): Il tatuaggio della carpa è sicuramente uno dei più favoriti in Giappone.
Il mito che lega questo pesce in modo così forte all'arte del tatuaggio racconta che la carpa riuscì a nuotare controccorrente fino ad arrivare alla "porta del cielo" e qui fu trasformata in drago e, volando via, iniziò una nuova vita.
Questo disegno simboleggia la fortuna, il potere, l'ambizione e l'individualità.
Quindi se si è alla ricerca di un tatuaggio che simboleggia la lotta tra l'essere umano contro le avversità della vita, questo tatuaggio è sicuramente perfetto.Ma non solo.
E' un tatuaggio che significa anche perseveranza, impegno nella vita in tutto ciò che facciamo.



-MASCHERA HANNYA: E' uno dei tatuaggi più tradizionali in Giappone: molti tatuaggi giapponesi prendono spunto dai racconti e dalle leggende del teatro tradizionale kabuki, come nel caso di questo tatuaggio
Hannya è una maschera demoniaca che raffigura una donna che per un amore non corrisposto si è vendicata del suo "non amante" e si è lasciata così consumare dalla rabbia.
Ma questa maschera non ha un significato malevolo come superficialmente si può pensare, anzi, tutto il contrario.
Questo tipo di tatuaggio si dice che allontani gli spiriti maligni e che porti buona fortuna alle persone che li indossano sulla loro pelle




Quelli che ho elencato qui sopra sono i tatuaggi tradizionali giapponesi più popolari, vorrei ora elencarne altri, sempre molto importanti per la tradizione orientale, ma avvalendomi dell'aiuto di un amico, nonchè grande amante e conoscitore della tradizione giapponese del tattoo, sto parlando di Alessandro Bazzoli, e colgo l'occasione per ringraziarlo per il suo contributo culturale a questo post.


"-DRAGO (RYU) : Il
drago è la creatura mitologica più conosciuta e scelta negli horimono. Si pensa sia di origine cinese, ma viene comunemente associato alla mitologia giapponese. Essi vivono negli oceani, fiumi o laghi, ma hanno il potere di volare e regolano le nuvole e le tempeste (il fiato del drago si trasforma in nuvole, dalle quali ne scaturisce pioggia o fuoco). Si suppone che i draghi siano una manifestazione degli dei per apparire agli umani.

Si dice che i draghi siano composti da parti di differenti animali della terra:

Testa di cammello, naso di cinghiale, criniera di cavallo, squame della carpa (117 squame in totale di cui 81 Yang Buono e 36 Yin Cattivo), corna di cervo, occhi di coniglio (o di tigre), orecchie di toro, corpo di serpente, naso di oni, bocca e barbe di tigre, baffi del gambero reale, pancia di conchiglie (vongole), artigli dell'aquila e coda di fenice. Questi animali sono in parte animali 'positivi', in parte 'negativi', nel drago Ying e Yang si bilanciano. Il drago maschio è rappresentato con la bocca aperta, la femmina con la bocca chiusa.

Quando il drago ha meno di 100 anni, è nero ed è un drago che porta solo gli ordini dei suoi superiori.

Il successivo è blu e svolge il compito di messaggero degli dei, insieme alla tartaruga, la fenice e la tigre bianca. Come tatuaggio dona protezione dalle malattie, disastri naturali, porta fortuna negli affari. Il drago verde ha più di 100 anni e appare come buon auspicio, porta vento e pioggia. Inoltre mette le ali.

Dopo ci sono i draghi rossi, marroni e viola. Dopo 700 anni il drago diventa bianco e dopo viene considerato un dio. A 1000 anni diventa d'oro e chi indossa un tatuaggio con il drago d'oro è una persona che si suppone abbia il suo potere e raggiunga l'immortalità.

Si suppone che i draghi siano una manifestazione degli dei per apparire agli umani. Spesso è rappresentato con in mano una sfera, che simboleggia il tuono.


Il Drago Celestiale governa sotto le istruzioni dategli dagli dei.

Il Drago Spirituale gestisce la pioggia e le tempeste.

Il Drago della Terra determina i corsi dei fiumi.

Il Drago dei Tesori Nascosti è custode dei metalli e delle pietre preziose.


Il drago è una delle quattro creature leggendarie che governano i punti cardinali. Sud Uccello rosso (Fenice), Est Drago, Nord tartaruga, Ovest Tigre.

Il Drago è il guardiano dell'est, si associa alla primavera, all'elemento acqua e all'energia positiva maschile Yang. E' nemico della Fenice (hou ou) che si associa all'elemento fuoco.

Il drago, vive sia nell'aria che nell'acqua, la sua figura viene adottata come protezione dal fuoco.

La figura del drago è utilizzata come buon auspicio ed è il simbolo di equilibrio.

Solitamente le raffigurazioni del drago sono associate alle nuvole che vengono chiamate Ling Zhi per la loro forma che assomiglia appunto ad un fungo che ha questo nome, esse sono auspicio di eterna gioventù.

Per l'accopiamento sfondo e fiori bisogna capire quale aspetto del drago interessa far uscire per studiare la combinazione giusta, anche perchè, i soggetti possono non avere un abbinamento floreale definito.
Il drago potrebbe essere contornato da fiamme e basta, da fulmini e basta... bisogna vedere cosa si sta citando(se si sta citando) quando si disegna il pezzo, se lo si vuole collegare all'esperienza pittorica della scuola "Kano", ad esempio, si rispecchieranno le regole classiche di quella scuola nel disegno, se poi voglio evocare un artista in particolare della suddetta scuola, si cercherà di disegnare un soggetto da lui pensato e farlo diventare un tattoo.

Le variabili sono migliaia all'interno delle "regole" . Per questo, lo studio del tatuaggio giapponese, richiede spesso l'impegno univoco da parte di chi lo vuole eseguire.

-FIORE DI LOTO (HASU): è il loto. di molti colori diversi. E' simbolo di candore dell'anima ed è un simbolo mistico di grande stabilità vitale. In India è chiamato Renge. Ha fioritura estiva.

- CRISANTEMO (KIKU): è il crisantemo, sono considerati un simbolo del Giappone stesso. Va accostato a soggetti autunnali. Era il fiore della casa imperiale, il fiore delle spose, un simbolo di perfezione, bellezza e armonia.
Ne esistono di varie specie, da quelli commestibili a quelli arriciati, quelli che vedete di solito sono tipicamente stlizzati per i
kimono. Quando avete dubbi, se ci sono in giro Momigi, le foglie di acero, i fiori sono quasi sempre crisantemi perchè fioriscono in
autunno quando l'acero perde le sue foglie rosse. Crez docet.

-FIORIDI PESCO (MOMO): è la pesca ed è simbolo di longevità. Ha rami leggermente spinosi, le foglie sono di colore bruno e successivamente verde brillante. Fiorisce tra la fine dell'inverno e l'inizio della primavera. I fiori sono di colore rosso-arancione e continua a sbocciare per un paio di mesi fino all'autunno quando produce piccoli frutti gialli o rossi.

-PEONIE (BOTAN): le peonie sono fiori primaverili e vanno accostati generalmente con sfondi di acqua e rocce. Simbolo di magnificenza imperatoriale, di tranquillità e serenità.

-ACERO (Momigi/Irohamomigi): è l'acero, simbolo dell'autunno. Le foglie sono spesso rappresentate al di sopra di una cascata. Cadendo in autunno il miglior colore per rappresentarle è il marrone.

-LEONE ( JISHI): Jishi(Shishi) si traduce come leone o leone-cane, e si riferisce ad un animale mitologico dai poteri soprannaturali.

In Giappone vengono di solito messi a guardia dei Templi Shintoisti e buddisti, accoppiati maschio e femmina, uno con la bocca chiusa ed uno con la bocca aperta.
Quello con la bocca chiusa intimidisce i demoni ed è considerato il maschio, quello con la bocca aperta, da rifugio agli spiriti benevoli, ed è considerata femmina.

Nel tatuaggio giapponese vanno rappresentati con le peonie e con un fondo di acqua, "Karajishi no Botan" (botan peonia).

Il maschio Jishi, tira i suoi cuccioli giù da rocce molto alte, quelli che risalgono sono considerati buoni, e vengono allevati.
La bocca aperta e la bocca chiusa, si dice rapresentino anche la prima e l'ultima vocale del alfabeto sanscrito, Aum e Um.

Karajishi, veniva tatuato spesso sulla pancia di donne in attesa, di modo da far proteggere il bimbo che doveva nascere, alla nascita, una statuetta di Karajishi veniva messa accanto al neonato per proteggerlo dagli spiriti maligni.

E' conosciuto anche come il tatuaggio dei giocatori d'azzardo, per via di una leggenda che narra di un monaco, provetto giocatore, che vinceva quasi sempre e portava sulla schiena il tatuaggio di Karajishi no Botan, è un tatuaggio protettivo, simboleggia il re degli animali ed il re dei fiori, la peonia. "


Come avrete potuto capire da questo lunghissimo post, il tatuaggio giapponese non è solo un tatuaggio, la sua complessità racconta il modo di vivere di un popolo e il fascino di una cultura, ma soprattutto parla, attraverso stupende immagini, della vita di chi lo indossa.
E' decisamente un tatuaggio che vive sulla pelle, non saprei trovare un altro modo per definirlo.




Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More